Make your own free website on Tripod.com

Nomenclatura della Canapa

Accia Un pezzo di filo.
Aspona Bastone o asse di legno con le estremita' a "v" usato per fare matasse.
Aspu ( Aspo ) Attrezzo di legno fatto di assi messi a mo' di doppia croce, usato per fare matasse.
Caia Attrezzo di legno che si metteva sopra il basto degli asini, atto a sostenere un telo con il quale si trasportavano i covoni di grano.
Cannuraturu Attrezzo di ferro che si infilava ai cannuri e, girando, avvolgeva la canapa attorno ai cannuri.
Cannucci o

Cannolicchi

Canupule, parte legnosa del fusto della pianta di canapa.
Cannuri Pezzetti di canna tra nodo e nodo intorno ai quali si avvolgevano i fili di canapa.
Capannolo Piccola capanna fatta con canne o con frasche.
Casure Cataste di covoni di grano.
Coccio Bicchiere di vino. Dal boccale o bicchiere di coccio.
Coccittu Modi di dire: "Fate u' coccittu". "Bevi un bicchiere di vino".
Conciare Spulare, togliere la pula dal grano, lanciandolo in aria per farla portare via dal vento.
Conocchia Rocca: arnese per filare a mano, costituito da un asta lunga circa un metro con l' estremita' rigonfia intorno a cui si arrotolava la canapa che si faceva poi scorrere per alimentare il fuso.
Cregne Covoni di grano.
Forestiero Straniero; chiunque non fosse del paese.
Forema Canale di scolo per lo piu' ai margini delle canapine.
Frustu Attrezzo di legno, composto da due bastoni snodati, che serviva per battere il grano o i fagioli.
Fuso Arnese di legno assottigliato alle estremita' e panciuto al centro che, fatto ruotare su se stesso, provoca la torsione del filo e provoca l' avvolgimento della gugliata su se stessa.
Maese Maggese
Mallone Mallo - Batuffolo di cotone piu' raffinato con cui si tessevano le stoffe piu' raffinate.
Mancinura

e Mannura

Gramola, Maciulla. Arnese per maciullare, per decanapulare la canapa: ossia per separare i canapuli dalle fibre di canapa.

Ne esistevano due tipi: uno piu' basso e piu' pesante, per togliere i canapuli piu' grossi, e uno piu' alto, ma piu' leggero, per raffinare ulteriormente le fibre di canapa, eliminando il residuo di canapuli.

Il primo era costituito da due tronchi che si incastravanoe che, battendo strituravano, maciullavano le manne di canapa, staccando i canapuli dalla fibra.

Il secondo era formato da due assi sui quali scorrevano le manne di canapa e alla fine dei quali c' era un asse mobile, che, battendo sulla canna di canapa, faceva cadere i canapuli e lasciava solo le fibre di canapa: sfibrava gli steli.

Mancinuratura Maciullatura, snervatura. Rottura e separazione della parte legnosa degli steli. Si staccavano i canapuli dalla fibra di canapa.
Manne Fascetti di canape, mannelli.
Mannocchi Fascetti di grano, mannelli.
Opera Giornata di lavoro a conto terzi.
Pannu Panno grezzo di canapa.
Pannu 'e lo pane Panno usato per coprire il pane mentre lievitava.
Pedaliera Parte del telaio manovrata con i piedi. Aveva lo scopo di alzare e abbassare i licci.
Pettine Parte del telaio tra i cui denti passava l' ordito.
Picchiero Bicchiere di vini, "coccio".
Pirulozzo Gomitolo.
Polacca Corsetto. Giubbetto caratteristico del costume delle donne.
Predella Trappola di pistra per uccelli.
Preola Tripode. Sgabello atre piedi.
Ordetora Operaia che preparava l' ordito per i telai delle tessitrici ( orditrice).
Osema Sostanza che si dava sopra i fili di canapa orditi e ipostati sul telaio, per far scorrere la navicella.

Era fatta con la semola.

Osemata Quantita' di tessuto di canapa corrispondente a una stesura di osema sul telaio.
Rasciura Tavola con chiodi dritti sui quali si facevano passare le fibre di canapa, per pulirla dai residui dei canapuli.
Runciu Roncola.
Runcittu Piccolo marraccio.
Rusca Batuffolo di cotone piu' grezzo con cui si facevano tessuti meno raffinati.
Scifu Trogolo. Recipiente ( tazza ) di legno o di pietra per dare da mangiare ai maiali.
Scole Paratie fatte in un corso d' acqua atte a trattenere l' acqua dentro le quali di mettevano a bagno le manne di canapa.
Scopittu Scopette fatta con radiche di canapa, usata per ungere i fili di canapa del telaio con l' osema.
Spoletta,

Navicella

o Trua

O Navicella: Navetta - arnese per tessitura, a forma di piccola nave, appuntito alle estremita', contenente all' interno la spola ( cannuru ) col filato di trama.
Stroppe Cataste di manne ( una decina ) messe a macerare nell' acqua.
Subbiu Subbio, rullo di legno su cui si avvolge il tessuto e l' ordito.
Telaru Telaio
Tesse Tessere
Tornaletto Tessuto che si metteva intorno al letto per coprire il pagliericio.
Vertecchia Pezzo di ferro a forma di patata, messo sotto il fuso per appesantirlo e farlo girare.